Menu

Itinerari carnascialeschi 2020

In occasione del 62mo Carnevale di Castrovillari, abbiamo organizzato gli itinerari carnascialeschi nel borgo antico, tra arte e storia. Si tratta di ben cinque passeggiate narrate,  a scelta, ben cinque itinerari che si possono prenotare per godere delle bellezze e delle suggestioni della cittadina capoluogo del Pollino durante il fantasmagorico Carnevale.

La via Magica - Passeggiata narrata da Palazzo Cappelli attraverso il borgo medievale di Castrovillari, alla scoperta degli antichi batacchi delle porte ( 'i tuppi-tuppi ) con valore apotropaico

 La via della Giudecca - Passeggiata narrata da Palazzo Cappelli alla Torre Infame del Castello aragonese, attraverso il quartiere ebraico medievale fino alla piazza San Giuliano e alla “Fontana dei Cavalieri”.

La via dei Suppurti - Passeggiata narrata da Palazzo Cappelli al Vescovado attraverso il “suppurtu delle streghe” e il Protoconvento francescano (con visita alla Sala degli Affreschi Medievali e al Presepe artistico permanente) fino ai suppurti del rione ebraico

La via dei Normanni - Passeggiata narrata da lungo la strada che conduce al Santuario della Madonna del Castello, con visita alla chiesa e ai suoi tesori artistici, tra cui i capolavori di  Pietro Negroni, pittore del ‘500

La via dei Fantasmi - Passeggiata narrata tra piazzette, vicoletti e monumenti nel cuore del centro storico di Castrovillari per scoprire curiosità, aneddoti e misteri della storia della città antica.  Dal fantasma di Don Pavulu alla misteriosa “Chiesa del Lagano”, al tesoro nascosto sotto la Rocca Poverella

 

 

Leave a comment

back to top

Login or Sign In

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.